Monticelli Brusati

Funerali Bailo, Uil 'perso un'amica'

"Manuela era una donna che amava la vita. Il suo sorriso contagioso contribuiva a rendere la giornata migliore a tutti. La Uil piange la perdita non solo di una collega, ma di un'amica". Lo ha detto il segretario provinciale della Uil Mario Bailo, omonimo ma non parente di Manuela Bailo, durante i funerali della 35enne bresciana uccisa dall'amante. "È un dolore immenso che ci colpisce profondamente. Da anni anche lei era impegnata contro la violenza, un fenomeno che ha raggiunto proporzioni devastanti. La violenza contro le donne è una delle peggiori violazioni dei diritti umani", ha aggiunto il responsabile bresciano della Uil che si è poi rivolto ai genitori di Manuela: "Non siete soli, la vostra battaglia per la giustizia sarà anche la nostra battaglia".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie